Sport invernali /1

Vergato da addì 24 ottobre 2007

Sollevamento piumone

La nobile arte del s. p. si divide in due discipline, che sottendono due differenti approcci esistenziali: lo Strappo e la Strisciata.

Strappo

Da posizione sarcofagale supina, l’atleta si getta fuori dal giaciglio sollevando la coperta con un solo armonico gesto.

Strisciata

Da posizione sarcofagale (supina o prona), l’atleta può effettuare un movimento, fluido e continuo, all’interno del giaciglio e sottocoperta, prima del sollevamento.

Tecniche principali

Per lo strappo si è affermata sempre più la smazzata dell’inuit, consistente nel balzare in piedi direttamente da posizione supina urlando "Atài-Paraflù" (sviluppata negli anni ’80 del secolo scorso).

Per la strisciata resta insuperata, negli effetti e nella soddisfazione spettacolare, la tecnica dello scivolamento coperto, perfezionata intorno alla metà degli anni ’90 dal barone Marcel Piedsfroids.

Consiste nel compiere uno scivolamento sull’asse longitudinale, fino a raggiungere la giacca da camera (o il "plaid di rinforzo"), trarlo sottocoperta, indossarlo e indi sollevare la coperta, uscendo con nonchalance dal giaciglio.

La tecnica sfrutta il par. 12/bis del regolamento, che consente, per la disciplina della strisciata, di "saggiare l’aria che tira, ponendo, per una sola volta, un arto fuori coperta per non più di 5 secondi e ritraendolo sottocoperta, in un qualsiasi momento prima del sollevamento".

Qualcosa sull'Autore

"Quello che sono è affar mio"

Commenti

19 Commenti, Invero, a “Sport invernali /1”

  1. lucanellarete ha detto:

    mi sto già allenando per le selezioni alle prossime olimpiadi

    ciao caro

    luca

  2. TataEmma ha detto:

    Credo che la tecnica della strisciata non tenga conto però che, dopo aver raggiunto la giacca da camera o il plaid di rinforzo (che dopo una notte all’addiaccio nella stanza, saranno addiacciati), resterebbe da risolvere il contatto con tali elementi che come minimo gelano le mani…se non tutto il resto del corpo.

    Oserei proporre un’aggiunta, quindi a tale tecnica, munendosi di “individuo” di supporto, posto su una sedia, ai piedi del letto (anzi no, ai piedi del letto sa di becchino, facciamo al lato del letto, và), con indosso il plaid di supporto (al fine di tenerlo caldo con il proprio calore) e che al momento della nostra strisciata ne venga privato per trarlo sottocoperta!

    Eh, che dite?

    Tata

  3. ghianda ha detto:

    piumone ad ottobre : questo sconosciuto.

    prossimamente nei nostri letti…

    P.S. mi è scappata una risata leggendo il post, che è sempre cosa gradita.

  4. plmplm ha detto:

    #2

    preferirei a questo punto – e NON chiamatemi PROSAICO! – una individuA che soppiattamente, ma risolutivamente, sgusci DENTRO il letto, SOTTO il piumone e con “abile mossa” mi riscaldi con una serie di attività che NON starò qui ad elencare (lasciando libera la fantasia di ciascuno)!

    😐

    vabbuò era SOLO un desiderio…

    🙁

    e jammm non mi date addossooooo

    :”-(

    vuless’ sape’ QUANTI non avrebbero sottoscritto (a anche quantE – ovviamente sostituendo la tipa con un tipo!)…

  5. plmplm ha detto:

    ma anche QuantO con TipO oppure QuantA con TipA… 🙂

    il mondo è bello perchè è vario!

  6. guerny ha detto:

    Allettante questo sport!

    …anche se preferirei sollevarmi dal giaciglio con l’intera coperta, senza strappo; opterei per la sola strisciata (tipo crisalide ^_^).

    comunque adoro il “plaid di rinforzo”. 🙂

  7. EL ha detto:

    Sono ancora in fase Atai-paraflù.

    Anyway, quando ho cambiato il radicaltemplate ti ho pensato.

    Veramente ti ho pensato pure stamattina, a proposito di certi fumetti…

    Perchè…

    Poi ti spiego, va’.

    STOAPPROBBLEMIPUREYO!!!

    😉

  8. HangingRock ha detto:

    La tecnica dello strappo è pura teoria. Non esiste essere vivente così masochista.

    La prassi è la seguente:

    a) invio di piede termometrico al fronte;

    b) immediata sconfitta seguita da rapida ritirata;

    c) cocooning mummificato alla “nu’ mm’ sos’ ‘accà manc’ si m’accirn'”;

    d) insorgenza dello scrupolo e avvio della trattativa con mummia recalcitrante;

    e) sgusciata a moviola della mano fuori dal sarcofago, finalizzata ad afferrare la copertina di pile adagiata sul piumino;

    d) cocooning verticale, direzionato a passo di geisha verso il bagno, con scaldino ad accensione programmata che soffia a palla da mezz’ora e caffettiera alicia, sempre ad accensione programmata, che ha appena finito di faticare.

  9. HangingRock ha detto:

    comunque pure l’innovazione tecnologica proposta da TataEmma è da considerarsi con un certo entusiasmo 🙂

  10. plmplm ha detto:

    😐 a dire il vero HRock ha ragione NON esiste essere così masochista! 🙂

    basta NON dormire col piumione! et voilà il gioco è fatto! 🙂

    😐

    chi lo fa? 😐 ehmmmm cioèèèè … veramente… cof cof… 😐 … IO

    ma GIURO non sono masochista! forse…

  11. aeriko ha detto:

    Strappo duro e puro, niente mezzi termini, stile doccia scozzese caldo-freddo.

    Se l’usassi il piumone, mo me ne vado al mare a nuotare… Il vantaggio di una latitudine più meridionale.

    Io mi iscrivo alla categoria strappo, quanti kg?

  12. EL ha detto:

    Hi, guest!

    Mo’ ke vieni dove sai, sai pure dove venire…

    ^_^

  13. aeriko ha detto:

    Messaggi in codice al di la del piumone, qui in caso si intriga, m’intrigheggio d’immeso. 🙂

  14. TataEmma ha detto:

    Mo’ ke vieni dove sai, sai pure dove venire…

    Uao qui si maialeggia!!!

    Tata

  15. ppork ha detto:

    appero’ O_O

    …uno pensa di sbaluginare un po’, nel mentre scotoléa pigramente sull’Euroscatarr Alta Voracità (di svanziche, maledette effe-esse!), e così si mette a inguacchiàre il taqquino coi suoi grigi gorgheggi antelucani… e poi, non contento, li raggruma sereticci, casatiellandoli… e che ti succede?

    La gente ti invade casa…!

    Ceh…!

    CHE BBBELLLOOOO (^____________^) ANCORA! ANCORA! ANCORA!

    [gridò il suo ego ipergonfiato e testosteroideo]

    a-hem…

    seriamente…

    il MMT (‘zz’è? cliccaqquà) è in pieno, grasso e grosso, svolgimento, ed il matrimonio umbratile ne è stata felice e gravida tappa…

    ma su ciò non mette conto attardarsi hic et nVnc

    decisi di astenermi dai commenti sui commenti, ed a ciò intendo attenermi con flessuoso rigore, laonde… solo qualche scarna precisazione, miei bravi, e mie camelie.

    per lucanellarete

    liùk, sto brigando col CIO per far entrare il “sollevamento piumone sincronizzato” tra le discipline olimpiche… servono 2 lettini e 1 paio di mattine fredde per l’allenamento, e la medaglia non ce la leva nessuno!!! 😀 – PS è sempre un piacere leggerti, anche se commento di rado 🙂

    per TataEmma

    sono scandalizzato! O___O

    l’atleta, il vero sportivo, deve contare sulle sue proprie forze, gettare il cuore oltre l’ostacolo, tuffarsi oltre il portiere come sabato sera Zalayeta 😛 e giammai rischiare l’onta della squalifica, novello Dorando Pietri.

    quanto agli accenni suppostamente maialeschi, il candore della criptica EL è al di sopra di ogni sospetto 🙂 (per dire: la stessa frase, a firma mammac., avrebbe avuto tutt’altri sottintesi…)

    [dammi pure del tu, comunque…]

    per ghianda

    lo scappamento delle risate ci piace.

    trarre piacere dal divertimento altrui non pone fine al proprio piacere – e fa dolere meno le mascelle 😉

    per plmplm

    in ritiro! senza bacco, tabacco e -soprattutto- venere! tse’! ti raddrizzo le ossa, lavativo!

    e poi: il politicamente corretto -anche transgender- è bandito da questo blog (e comunque il mondo è bullo perché è avariato)

    per guerny

    ho sempre fatto il tifo per la crisalide, pupa 😀

    per EL

    evvvaiii, col nuovo template sì che si godeeee (^___^)

    ehm-ehm… contegno, ragazzi, contegno…

    dear friend… smerziamo tutto, anche i probbblemi 🙂

    solo dei fumetti sono morbosamente geloso, ma finché si parla… 😀

    per HangingRock

    ho documenti e testimonianze di plmplm che “strappa” nella Tàiga, senza riscaldamento (masochismo o caldàne? ah, saperlo!)

    in teoria gli ausili tecnologici ad accensione programmata sono vietati, ma la azione in effetti non ne viene direttamente influenzata; meno giustificabile il piedino (utile in taluni contesti, ma proibitissimo nella competizione)

    per aeriko

    greco di stufa 😛 sei un grande… ti andrebbe di fare l’oriundo? cerchiamo uno da accoppiare allo strappatore plmplm (sportivamente, s’intende…)

    i kg sono decisi dalle molle del letto… se tengono, va bene, se smollano, sei squalificato (il letto a doghe non è contemplato, come pure quello ad acqua)

    la crittografia ELliana è benevola, ed intesa solo al bene della mia privacy 😉

  16. HangingRock ha detto:

    il caso di plmplm è un caso di machismo, non di masochismo, tsè

  17. plmplm ha detto:

    😐

    se scoppio a ridere sembra irriverente? qualcuno si potrebbe offendere?

    😐

  18. plmplm ha detto:

    …. p.s.:

    meglio spiegare… NON c’azzecca nè il machismo nè il masochismo… ma semplicemente la mia temperatura basale che si attesta NORMALMENTE sui 37,5°C derivante ciò da costituzionalità nonchè da problemi ipertensivi

    🙂 svelato l’arcano? nessun recondito “M-ismo”… e poi vogliamo dirla tutta? ODIO sudare… e preferisco “patire” il freddo, piuttosco che il caldo! 🙂

  19. aeriko ha detto:

    ok accetto di fare l’oriundo 🙂 Dove come e quando si gioca?

Commenta, Orsu