Domenica driiin

Vergato da addì 11 dicembre 2011

[in bagno, lavandosi la faccia, squilla il cellulare]

– Pronto…?
[voce femminile, accento marcato del sud] Pronto, che fai dormi?
[spiazzato] Eh… sì…
[tono bonariamente canzonatorio] Ma sono le dieci, eh…!?
[progressivamente snebbiandosi] Ehm… ma… chi è…?
[interdetta] Come…?
[sicuro a casa base, sorridendo perfido] Eh, forse ha sbagliato numero…!
[confusa, batte in ritirata] Oh… mi scusi…
[magnanimo] Prego, prego, nulla, buona giornata…

Qualcosa sull'Autore

"Quello che sono è affar mio"

Commenti

Commenta, Orsu