Scalinatelle

Vergato da addì 25 dicembre 2005

[ovvero: Lamentatio – pars secunda]

Do vizioso esempio di cosa intendo per "mancanza di qualità".

Avete presente quelle stradannate scale mobili in cui i corrimano non sono allineati al movimento dei gradini? Con il che o uno rinuncia ad appoggiarvisi, oppure si vede il braccio andare per conto suo, in una fuga inconsulta verso l’alto (o il basso).

Sono sicuro che c’è un modo per allineare le due velocità. Eppure nessuno se ne frega, si dice: "mbè, è già tanto che funzionano". Un piffero. Qualità, qualità, qualità. Bisogna pretenderla, bisogna, altrimenti questo matto mondo va a rotoli (giù per le scale, ovviamente ).

Qualcosa sull'Autore

"Quello che sono è affar mio"

Commenti

10 Commenti, Invero, a “Scalinatelle”

  1. lucanellarete ha detto:

    ho presentissima la questione, è sicuramente uno dei problemi di fondo della nostra società, dramma sempiterno che mina le basi della nostra civiltà e cultura occidentale

    non mi stupirei se dietro questa voluta asimmetria si nascondesse la lunga mano di al qaeda..

    ciao e grazie per la visita nel mio blog

    a presto

    luca

  2. ppork ha detto:

    figurati 🙂 non potevo esimermi dall’intervenire: woody allen e calvin (il tuo avatar – a proposito, oggi non si vedono) sono 2 dei miei fumetti preferiti… ;-D

  3. utente anonimo ha detto:

    Non sai quante volte ci ho pensato…insomma riusciamo ad arrivare su Marte ma non a sincronizzare queste due cose?!o.O hmmm

    Calvin e’ un mito!!!

    BUONA FINE E BUON INIZIO!!!

    Tink

  4. utente anonimo ha detto:

    buon anno a te, caro

    a presto, in giro per la rete

    ciao

    luca

  5. utente anonimo ha detto:

    ma quale anonimo, sono io, lucanellarete

    ciao, auguri di nuovo

    luca

  6. utente anonimo ha detto:

    eppure sono già grandicello e devo confessarti che non ho mai pensato che il corrimano delle scale mobili deve essere sincronizzato con le stesse!!!!!! sarò superficiale???? o forse perché considero il mondo già a rotoli???? chiedi a PLM su come si prenotano bene i biglietti delle ffss on line!!!!

    un salutone da

    che guevara alias mammacocaina

    ibernato nel profondo nord

    (che tutto è tranne che efficiente)

  7. ppork ha detto:

    anche la mamma qui… sono commosso! :’-) sui biglietti delle FFSS (ora Trenitalia… cambia nome, ma la zuppa e’ sempre la stessa…) penso scriverò un cazziatone a breve… sto consultando il mio avvocato in merito… 😉

    – p.

    PS un altro dei tuoi pseudonimi, che ti diede il Biondo, è Ron Jeremy, che credo ti si attagli maggiormente (il gioco di parole sulla taglia è voluto… :-P)

  8. utente anonimo ha detto:

    Ma quale mancanza di qualità: si tratta di una banale manifestazione di autonomie locali. Devoluscion elettromeccanica, insomma.

    Almeno fino al referendum! 😀

    Pasq

  9. ppork ha detto:

    mmmh "autonomia rotatoria"… ovvero gli ingranaggi al potere 😀 non male come idea per un partito robotico…

    pasq non mi sono dimenticato di te e della rivieradeicedri, è solo che sono arrivato tardi a casa, etc., etc., etc….

  10. plmplm ha detto:

    Ho scovato a Napoli una Scala Mobile di Qualità! 😐

    Ebbene sì! dopo aver provato, provato, provato, provato e provato ancora… eccone una! :#)

    le scale mobili della FNAC a via luca giordano! 😐

    è dura la vita del situazionista santommasiano!

Commenta, Orsu