Il congresso della finocchiona

Vergato da addì 27 febbraio 2009

Chianciano frequentata da parecchi tristi figuri, in questi giorni…

Non ho nulla contro i Radicali, sebbene nella lista dei loro iscritti storici sia rintracciabile il più dettagliato elenco di mignottoni della politica che la storia repubblicana possa offrire (ultimo, ma non ultimo, il bamboccione carrierista). Però di solito al loro capezzale (pare che stiano sempre per tirare le cuoia, eppure sono più coriacei di Andreotti) arrivano quasi tutte le mezze figure che formano l’attuale pantheon politico italiano.

Tra tutti i partiti citati in questa epocale scena di Caruso Pascoski (di padre polacco), solo i Radicali ancora resistono. Sarà perché si pongono sempre obiettivi al di sopra delle loro possibilità, assicurandosi pertanto una eterna tensione verso il futuro…?

Va a finire che gli unici a non camminare con la zavorra sulle spalle e la testa girata indietro sono loro…

Qualcosa sull'Autore

"Quello che sono è affar mio"

Commenti

Commenta, Orsu