Blocchi stradali alla crescita

Vergato da addì 28 maggio 2004

oggi sono arrivato in ufficio con circa 1 ora e mezza di ritardo, causa blocco stradale plurimo aggravato… dalla situazione-immondizia che si trascina da mesi nel napoletano…


non so che dire, e non sono nemmeno incavolato… so solo che questa cosa l’avevo vista arrivare da tempo, e che mi fa desiderare sempre di più di lasciare questa terra ingrata e i suoi abitanti al loro destino di servi, di plebe, di popolo senza coscienza né civismo, senza onore né orgoglio… buoni solo a fare casino quando la situazione è già incancrenita, per poi, passata la nottata, riprendere a chinare il capo come sempre.


non è giusto, certo, dovrei armarmi di pazienza e lottare… lottare contro la criminalità, contro il familismo amorale, contro le clientele, unirmi alle persone perbene e vincere…


certo.


le favolette stanno a zero.
le persone perbene, pure… o quanto meno si chiudono in casa (e non solo la sera) facendosi i fattacci propri…


quindi, basta… alla prima occasione scappo, e fanculo a chi resta…


Qualcosa sull'Autore

"Quello che sono è affar mio"

Commenti

Commenta, Orsu