10 cose di noi

Vergato da addì 6 maggio 2008

[di Brad Silberling, con Morgan Freeman, Paz Vega]

Il film si sostiene sulla vena gigionesca e razzente di un Morgan Freeman che si diverte a fare Yoda con Paz Vega e Zelig (quello di Woody Allen) con tutti gli altri.

Fastidiosetto l’accento italo-spagnolo della doppiatrice di Paz Vega.
Dialoghi buoni, non memorabili.

Voto: 6,5 (mezzo di incoraggiamento)

[visto al Fiamma, sala 3 – Roma – il 01-05-2008, ore22.30]

Qualcosa sull'Autore

"Quello che sono è affar mio"

Commenti

2 Commenti, Invero, a “10 cose di noi”

  1. paleomiki ha detto:

    ho pubblicato il secondo post sui luoghi della memoria a Parigi, grazie mille dei consigli!!!

    baci

    Michela

  2. ppork ha detto:

    figurati, miki ^_^

    sono io che ti ringrazio: alla fine i tuoi “luoghi” supereranno i miei, in quantità e qualità, e lo scambio avrà allargato l’area della conoscenza di entrambi.

    a presto,

    – p.

Commenta, Orsu