Nathan Never scassa!

| 22 agosto 2011

Recensione in chiave contemporanea di NN 243: un palazzinaro senza scrupoli, un procuratore corrotto, un paladino delle regole puntualmente sbertucciato.